Avvisi di Domenica 9 Agosto 2020

DIAMO ANNUNCIO DEL VOTO

Ne abbiamo già parlato e ne riparleremo, ma ora…

DIAMO ANNUNCIO DEL VOTO che noi fedeli delle parrocchie di Gallarate faremo il prossimo sabato 12 settembre, Festa del Santissimo nome di Maria, presso il Santuario di Madonna in Campagna.

Non è ancora terminata l’emergenza sanitaria della pandemia che dal 23 febbraio ha fermato le celebrazioni liturgiche e tutte le attività, chiedendoci di rimanere in casa, per mantenere il distanziamento fisico ed evitare la diffusione del contagio che comunque si è portato via tante persone care.

Faremo pubblicamente un voto come fecero nel 1630 i nostri predecessori per chiedere la grazia della guarigione dalla peste.

IL VOTO è un gesto di religiosità spontanea, che il cristianesimo assume anche dalla storia biblica, lo rilegge alla luce del Vangelo e lo rinnova.

Si fa un Voto in un momento di prova e per noi la pandemia che ci ha colpito è stata e rimane un momento di prova: non è solo questione sanitaria e nemmeno solo questione economica o sociale. Questa malattia mette alla prova la nostra fede. Riconosciamo che siamo fragili, che non siamo così sicuri di resistere alla prova.

Chiediamo di essere guariti, ma insieme con la salute chiediamo la salvezza; chiediamo di ritrovare l’anima per vivere la fede, quella che viene dal Signore e dà fiducia nella vita, che sostiene la speranza e anima la carità.

E faremo un atto di carità per preparare i nostri cuori a ricevere la Grazia che il Signore vuole riversare su di noi.

Prepariamoci nella preghiera.

COMUNIONE AI MALATI

Sono giunte in questi giorni anche le indicazioni per le comunioni ai malati in casa. Finora quando c’era qualche ragione di urgenza siamo sempre andati. Adesso ci sono indicazioni più precise con dei limiti che tengono conto della fragilità della salute dei malati e anche dei ministri, ma che permettono visite più ordinarie.

Chi desidera ricevere la comunione a casa ne può fare pertanto richiesta ai sacerdoti o direttamente o attraverso familiari. Ogni caso dovrà però essere valutato. Ma qualcosa si può fare e si farà.

FESTA DI SANTA MARIA ASSUNTA

Il giorno 15 agosto sabato è la Festa di Santa Maria Assunta. Ci saranno perciò le Messe prefestive venerdì 14 sera ai soliti orari e inoltre sabato 15 sera ci saranno le sante Messe prefestive della domenica. Pertanto ai Ronchi e a Sciaré sabato ci sarà la Messa alle 18; a Cedrate ci sarà la Messa alle 18.30 e in Basilica ci saranno le Messe alle 17 e alle 19.

A Cedrate le Sante Messe ritornano tutte in Chiesa parrocchiale e da sabato 15 per tutti i giorni festivi la Messa che era alle 10 ritorna alle 11.


All’uscita raccomandiamo di non creare assembramenti.

Ci sono sempre i raccoglitori dove invitiamo a lasciare l’offerta domenicale.